CERCHI LAVORO? PERCHE’ NON FARE IL MANAGER DELLA ”REPUTAZIONE”?

Ecco uno dei nuovi lavori offerti dal WEB …

La reputazione di un’azienda fluttua sul web,  ormai ”fluttua” tutto sul WEB. Quindi serve qualcuno  che la controlli questa ”reputazione” e meglio ancora se questo controllo viene fatto in due-tre lingue straniere e possibilmente su tutti i canali ‘social’ – FB, twitter, google, etc…

Ed ecco nata la nuova posizione/ruolo di quello che viene chiamato: ”Web Reputation Manager”.

e-Reputation-Manager

Che sarebbe a dire il “manager dell’immagine” … quello cioè che cura la percezione di una società in rete. Già diffuso all’estero, resta un tassello mancante delle società italiane, ancora legate alle forme pubblicitarie tradizionali.

Quello di cui hanno bisogno le aziende non è certo un “addetto a Facebook” ma una figura che gestisca la reputazione e che faccia continue analisi di quello che richiede il mercato.  Un esperto che  presidi il mercato e  che ne interpreti i dati.

Lo stipendio legato alla posizione, dai cinque anni di esperienza in poi, viaggia   sui 35mila-50mila euro all’anno.

I requisiti ovviamente non si inventano – servono almeno tre anni di lavoro nel data mining, e possibilmente un master di specializzazione e conoscenza dei clienti internazionali.

Tutto molto interessante! Ma … secondo me ”prima” dovremmo risolvere qualche problemino ”interno” tipico del nostro Bel Paese.

Dai dati della Finanza del 2014 è emerso che nel nostro, sempre ”Bel Paese”, un appalto su tre è frutto di manipolazioni disoneste … hai voglia a fare il ”manager della reputazione”!

Secondo me in Italia, un lavoro simile NON lo vuole fare nessuno!

Certo che il mondo è proprio cambiato tanto. Un tempo era sufficiente una stretta di mano per sigillare un accordo e per garantirne la serietà. Una volta data la ‘propria parola” la si doveva mantenere ad ogni costo! Pena la ”perdita della propria dignità/reputazione” … oggi ci vuole il ”manager della reputazione” … mah …

 

Alla prossima

 

Elena

CERCHI LAVORO? PERCHE’ NON FARE IL MANAGER DELLA ”REPUTAZIONE”?ultima modifica: 2015-04-09T08:32:27+02:00da elenasaita
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento