M5S … e i profili ”falsi” … Mah …

Tutti i giorni ne salta fuori una nuova su questo movimento/partito! L’ultima è quella di una loro candidata al Senato che si fa i complimenti da sola.

Spiego meglio: la signora in oggetto mette un post sul suo profilo FB, in cui spiega il motivo per il quale non ha accettato una intervista. Chiarisce che, in quanto candidata, correttamente non ha voluto approfittare della ”pubblicità”  penalizzando in tal modo gli altri candidati.  Già il post era ”mieloso” di per se  … ma la cosa peggiore è che e poi la signora in oggetto,  pensando di utilizzare un suo falso profilo, si sia fatta i complimenti per la decisione presa!
Schermata 2018-03-02 alle 09.46.06Schermata 2018-03-02 alle 09.44.24

Bene, detto questo, alcuni testate giornalistiche  hanno riportato la notizia quasi in maniera ”sottomessa” adducendo il contrattempo all’ingenuità del personaggio!  Ingenuità?

Personalmente non trovo  affatto che ci sia ingenuità e che faccia solo ”sorridere” questa faccenda … trovo la questione molto ma molto grave invece! Il fatto che Carla Franchini, candidata per il M5s al Senato nel collegio Rimini-Cesena, si faccia i complimenti da sola sulla sua pagina Facebook ha del grottesco sopratutto per COME se li è fatti!   Sul suo profilo principale la Franchini,  CREDENDO di esser già passata su UN SUO PROFILO FALSO,  si è fatta i complimenti parlando di sé in terza persona dicendo: ”Sei una signora, peccato che gli altri che sono semplici politicanti non ci arriveranno mai, sei sportiva”!  Peccato che non fosse sul profilo ”finto” ma su quello vero! 

Questo fatto attiva immediatamente in me una serie di domande:

– Quanti ”profili fake” ha questa Signora?

– Con questi falsi profili la Signora vota durante le famose votazioni on-line del M5S?

– Quando parlano di ”Onestà” costoro a cosa si riferiscono esattamente?

– Trovate questo atteggiamento ”onesto”?

– E soprattutto … ”CHI” cavolo controlla questo sistema? La Casaleggio&Associati? Il Direttorio? Di Maio? Grillo? 

– Sarebbe ”questo” il concetto di ”democrazia diretta” che ci vuole vendere il M5S?

– Le famose ”votazioni on-line” le fanno così?

– Con tanti profili finti?

– Se un candidato partecipa alla votazione, e si organizza 20, 30 profili ”finti” e vota per se stesso, va bene così?

– Contano di fare con questo sistema anche i referendum propositivi senza quorum?

Andiamo bene … Per favore mettete in moto le meningi prima che sia troppo tardi! Grrrrr …

Alla prossima

 

Elena

M5S … e i profili ”falsi” … Mah …ultima modifica: 2018-03-02T10:24:17+01:00da elenasaita
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento