Mie notizie …

Sono tornata a casa mia!

Stamattina appena fuori da Bra, prima di imboccare l’autostrada TO-Savona, i carabinieri addetti ai controlli delle auto mi hanno intimato di fermarmi. 

Ligia … ho frenato ed accostato ma, mentre tiravo giù il finestrino, ho sentito uno dei carabinieri dire all’altro: ‘’Lascia perdere è francese non capisce niente, lasciala andare’’. 

Ovviamente sono rimasta in silenzio, con l’espressione a ”punto interrogativo”,  mentre continuavo a sorridere al carabiniere che stava per aprire bocca ma che, invece di parlare,  mi ha fatto segno con la paletta di andarmene,  cosa che ho fatto sempre sorridendogli.

Avevo con me un chilo di documenti attestanti il fatto che avevo assistito mia madre alla Casa di Cura della Città di Bra, più il mio passaporto in cui c’è scritto che risiedo a St. Aygulf, ma … meglio così.

La mia preoccupazione era il rientro in Francia, non avevo idea di che cosa avrei potuto trovato dopo Mentone.

Niente di preoccupante, la polizia faceva i normali controlli di routine e fermava qualche auto targata Italia, ma la mia auto è targata francese ergo …

Quindi eccomi qui, finalmente a casa, adesso rimango in quarantena per 15 giorni e non mi faccio vedere da nessuna parte. 

Se tutto va bene le mie lezioni riprenderanno il 31 di marzo.

Sempre che non capiti qui quello che sta capitando in Italia. 

Alla prossima

Elena

Mie notizie …ultima modifica: 2020-03-12T18:41:08+01:00da elenasaita
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento