Archivi tag: 2020

I ”No Qualcosa” in piazza il 10 Ottobre …

I ”contro qualchecosa” …

Per la cronaca ieri, sabato 10 ottobre, in piazza c’erano: gli antieuropeisti di Vox Italia, quelli contro il G5, gli anti-vaccinisti, i seguaci di Antonio Pappalardo (quello che ha fondato un partito perchè glielo ha ordinato un alieno), quelli contro l’Ordine Mondiale, quelli contro il Bilderberg, Probabilmente c’erano anche dei terrapiattisti e qualche ”No Qualchecosa” generico. Non mancano mai.

il generale pappalardo e il popolo dei no mask-2
Antonio Pappalardo ha fondato un partito perché glielo ha ordinato un alieno!
Leggete qui la sua storia, è interessante.
https://cosamipassaperlatesta.myblog.it/2020/06/05/antonio-pappalardo-strano-personaggio-e-i-gilet-arancioni/

18-1-1
Il fatto che vi sia stato il sostegno di Enrico Montesano e dalla Rosita Celentano dà forse maggior ”spessore” alla manifestazione? Mah …

negazionisti
Ecco! Che dire? Ma non c’è niente da dire. Tranne il fatto che costoro votano.

WhatsApp-Image-2020-10-10-at-14.38.33-1-1280x670
Questo poi riesce a sputare su tutto a 360°. Naturalmente è solo travestito da prete e, dato che non siamo a Carnevale, non potrebbe nemmeno farlo.

121158807_1207556579631026_4967955677241804186_n
Questa invece è la triste realtà, che ci piaccia o no, è con questo che dobbiamo lottare. Nascondere la testa sotto la sabbia, fingendo che non esista, serve proprio a poco.

Che dire? Ognuno ha il diritto di dire la sua, per carità, e poi, ieri era o no la ”Giornata Mondiale della Salute Mentale”? Quindi …

Alla prossima

Elena

Colle del Tenda allagato! Ottobre 2020

Nooooo!
Ma avete visto in che stato è il tunnel del Tenda? E la strada? Quella è la strada che regolarmente facciamo per andare a Torino da St. Aygulf.

Strada crollata e non in sicurezza.

Strada crollata e non in sicurezza.

E che caspita! E’ dal 2009 che cincischiano attorno al ‘’raddoppio’’ di ‘sto tunnel!
Nel 2017 la Magistratura ha fermato tutto, lo ha fatto per indagare e capire come mai sparisse il materiale! C’è ancora in corso un processo a Cuneo che vede 16 imputati, impegnati nel vecchio cantiere, con le accuse a vario titolo di furto aggravato, frode in pubbliche forniture, falsità ideologica. Così tanto per gradire.
L’ANAS, che appalta ‘sti lavori, durante i tre anni di sospensione ha mandato a stendere la Fincosit di Roma, a cui erano stati affidati i lavori e dove c’erano ladri, e ha fatto subentrare il consorzio Edilmaco di Torino che era arrivato secondo alla gara internazionale bandita nel 2009!
Morale? I lavori erano finalmente ripresi a giugno e mò è crollata la strada e la vecchia galleria si è allagata!
Ma possibile mai che non si riesca a fare niente nei tempi stabiliti? E non è colpa della Magistratura che ‘’ferma tutto’’! La Magistratura ‘’ferma’’ tutto perché rubano!
E’ il solito discorso: ‘’piatto ricco mi ci ficco’’! Quando ci sono dei quattrini in ballo c’è sempre qualcuno che, invece di usarli per la collettività, il che creerebbe quattrini e lavoro per tutti, preferisce metterseli in tasca per i fatti suoi! Figuriamoci adesso con i soldi messi a disposizione dall’Europa! Mi vengono i brividi a pensarci! Non solo non abbiamo ‘’piani organici e con tempistiche ragionevoli di realizzazione’’ ma solo una ‘’macedonia di interventi’’ non ben chiariti, ma abbiamo anche gente che ruba!
E qui la politica c’entra poco, parliamo di noi ‘’popolo’’! Il famoso ‘’popolo’’ di cui i politici attuali sono, nel bene e nel male, la massima espressione!

Morale noi siamo senza strada … e dobbiamo per forza di cose andare fino a Savona!

Ecco il video della situazione attuale:

https://www.youtube.com/watch?v=gJ5MfgzElbI

Qualche notizia relativa al Tenda.

Li vedete quelli sulla foto a sinistra? Secondo voi rubavano? Secondo me no! E sapete perché? Perchè la fatica crea rispetto! Oggi non si fatica abbastanza, tutto sembra facile … anche rubare!

Li vedete quelli sulla foto a sinistra? Secondo voi rubavano? Secondo me no! E sapete perché? Perchè la fatica crea rispetto! Oggi non si fatica abbastanza, tutto sembra facile … anche rubare!

Il traforo stradale del Colle di Tenda è un tunnel situato sotto il Colle di Tenda. La strada che lo percorre è la strada statale 20 che fa parte del percorso della strada europea 74.
All’epoca della sua inaugurazione, avvenuta nel 1882, era il tunnel stradale più lungo mai costruito, con una ragguardevole lunghezza, per l’epoca, di 3.182 metri.
E’ l’unico traforo stradale che collega Italia Francia, gli altri tunnel: Frejus, Monte Bianco e Ventimiglia, sono ‘’valichi autostradali’’, per questo motivo il Tenda è molto utilizzato perché è gratuito e percorribile tutto l’anno, visto che l’altezza non troppo elevata a cui si trovano le due imboccature non ne obbliga la chiusura invernale. Sul versante italiano il dislivello è di 1.321 m s.l.m.

Buongiorno Mondo! Oggi è, per me, una ‘’strana’’ festa della donna … 

Oggi è la festa della donna, una ‘’strana’’ festa per noi … visto che, proprio oggi, accompagno la mia mamma in ospedale.

Domani mattina sarà operata di coxartrosi – Protesi all’anca. Niente di grave di per sé ma, considerata la sua età,  88 anni,  e la situazione ‘’coronavirus’’ non è che la faccenda la e ci tranquillizzi.

Prima di tutto oggi la potrò solo accompagnare all’accettazione e lasciarla lì in quanto, giustamente, considerata la situazione d’emergenza, non vogliono parenti tra i piedi.

La cosa che aggiunge ‘’pepe’’ alla situazione è il fatto che io vivo in Francia, mia madre a Torino ma l’intervento chirurgico sarà eseguito a Bra. Il che, alla fin dei fini, non è male, visto che per il momento la zona rossa non si estende alla provincia di Cuneo e che l’Ospedale della Città di Bra non è considerato a ‘’rischio’’.

Non chiedete il motivo per cui ha deciso di farsi operare a Bra … ma è così. Quindi io oggi mi ritroverò a Bra, in un albergo vicino all’ospedale, in attesa di notizie. 

Domani mattina la dovrebbero operare e spero nel pomeriggio mi lascino andarla a trovare ed eventualmente passarle la notte.

Il coronavirus ha aggiunto ‘’stress’’ a ‘’stress già esistente’’. Stamattina era talmente agitata che ancora un pò faceva testamento.

Dai … la mia mamma ne ha già superati tanti di problemi a questo mondo, passerà bene anche questo. Comunque … se siete tutti d’accordo proporrei di passare direttamente al 2021, visto che questo qui non è che sia poi un ”gran che”.

Un abbraccio a tutti quanti e … buona ‘’festa della donna’’! 

Alla prossima

Elena 

Qui sotto sono riportate delle informazioni più dettagliate a proposito della giornata internazionale della donna:

8 MARZO – giornata internazionale della donna !

2020 anno bisestile …

Stamattina, non ho potuto fare a meno di fare un’associazione, non certo entusiasmante, tra la ‘’famosa’’ affermazione del nostro Primo Ministro:  ‘’Conte I’’ e dell’ ‘’Anno Bellissimo’’ riferito al 2019,  da lui promessoci ma non pervenuto e l’anno in arrivo.

Vorrei sommessamente ricordare che il 2020 è un anno ‘’bisestile’’.

Inutile ricordare che i proverbi, derivanti dalla saggezza popolare,  a proposito agli anni bisestili non sono certo lusinghieri. 

Ma, tanto per memoria, eccone alcuni:

  1. Anno bisesto, anno funesto;
  2. Anno bisesto che passi presto; 
  3. Anno bisesto tutte le cose van di traverso; 
  4. Anno che bisesta non si sposa e non s’innesta;
  5. Anno bisestile … riempi il sacco e il barile. 

Onestamente … ma che cosa dovremmo aspettarci a ‘sto punto dal 2020? Cercheremo, come al solito, di sopravvivere … 

Ah … tra l’altro, dimenticavo, questa è la moda maschile per il 2020! Ditemi poi se le cose procedono per il ”verso giusto” o no …

Non sono le donne ad esser ”aggressive” sono gli uomini che hanno dei problemi …

Alla prossima

 

Elena