Vaccini: ”Obbligo flessibile” …

Obbligo flessibile! Verrebbe da ridere per un ossimoro simile. Ma i nostri novelli Governanti adorano questo linguaggio! Sono veramente il Governo del ‘’cambiamento’’! Soprattutto per quanto riguarda il ‘’lessico”! Obbligo flessibile … ”flat tax progressiva” … vedremo che cosa si inventeranno ancora, siamo solo agli ”inizi”!  

Ma torniamo a ‘sto caos dei vaccini. Dunque si direbbe che ”DEVI” far vaccinare tuo figlio se vuoi andare a scuola … ma ”non sei proprio obbligato”! Semplice no? Farà un sacco di chiarezza per noi italiani che già abbiamo dei problemi ad applicare delle regole ‘’chiare e semplici’’ pensate un pò con una legge come questa! Se avete dei buoni avvocati tutto filerà liscio come l’olio … viceversa saranno ‘’cavoli amari’’!

Dunque, se ho capito bene pare che, in soldoni, funzioni così:  ‘’se l’anagrafe vaccinale – creata dalla Lorenzin e a cui i giallo-verdi vogliono destinare ulteriori risorse economiche per potenziarla – riscontrerà che le coperture vaccinali non sono sufficienti per stabilire l’immunità di ‘’gregge’’ … obbligheranno i non vaccinati a vaccinarsi! E quindi? Tutto ‘sto am ba ra dam per cosa? Che cosa cambia? Mah … valli a capire … 

La poca chiarezza è impressionante! Prima cosa la nuova legge non è in vigore perché deve essere ancora discussa ed approvata in Parlamento e se ne parlerà a settembre alla ripresa dei lavori delle due Camere.  Quindi, fino a quando non lo sarà rimarrà in vigore la legge precedente, cioè la ‘’Lorenzin’’ e quindi che cosa devono fare ‘sti genitori? Vaccinare? Autocertificare? Prenotarsi per le vaccinazioni?  Va a sapere … passeranno le ferie estive con l’ansia.

Detto questo,  a settembre per il rientro scolastico e fino a prova contraria,  resta l’obbligo dei dieci vaccini: polio, difterite, tetano, epatite b, pertosse, Haemophilus influenzae di tipo b (obbligatorie sempre); più morbillo, rosolia, parotite, varicella (da sottoporre a valutazione triennale). Sono esonerati i bambini immunizzati per effetto della malattia naturale o quelli che non possono vaccinarsi per particolari condizioni cliniche.

La legge Lorenzin – per l’anno scolastico 2017/2018 e, in via transitoria per evitare troppa pressione sulle famiglie,  prevedeva la possibilità di presentare l’autocertificazione o la prenotazione della seduta presso l’azienda sanitaria, al fine di garantire l’ingresso a scuola dei propri figli. 

La Ministra della Sanità la Dr. Grillo

La Ministra Grillo, non sapendo che pesci prendere, non volendo annichilire il proprio elettorato ”No Vax’,  ‘’temporeggia’’ e proroga di un’altro anno la ‘’proroga transitoria’’ della Lorenzin, quindi anche per l’anno 2018-2019!

Peccato che i Presidi si siano proprio ‘’rotti’’ di ‘sta manfrina e abbiano detto chiaro e tondo che a scuola entreranno solo quelli vaccinati! 

Il presidente dell’Associazione nazionale presidi, Antonello Giannelli dice:  ‘’Siccome la legge vigente prevede che per entrare a scuola serva il certificato di avvenuta vaccinazione, questo ci deve essere, punto! L’autocertificazione in materia sanitaria non è ammessa  se non previa deroga, e la legge Lorenzin la prevedeva solo per l’anno passato e comunque con obbligo di consegnare successivamente la documentazione originale. Per il 2018/2019 non c’è nessuna legge che dica che si possa ”autocertificare”, a parte i messaggi della Ministra Grillo su fb e twitter.  Quindi ai genitori che hanno già iscritto i bambini e non hanno ancora consegnato il certificato, basta andare alla Asl e procedere con la vaccinazione. E se l’Asl non riesce, li mette in lista d’attesa e con la prenotazione si entra a scuola. Nelle scuole ci sono migliaia di bambini con immunodepressione di ogni tipo: ammettere bambini non vaccinati li esporrebbe a un rischio troppo grande. E aggiungo che, se un preside ammette a lezione qualcuno che non ci può stare, commette un reato di omissione di atto d’ufficio e va in galera”!

Semplice no?  

Morale … avete dei bambini in età di obbligo scolastico nell’epoca del Governo ‘’giallo-verde’’?  Auguri! 

Alla prossima

Elena 

Vaccini: ”Obbligo flessibile” …ultima modifica: 2018-08-10T08:07:26+02:00da elenasaita
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento