OGGI 9 MAGGIO RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO

Giuseppe Impastato, meglio noto come ‘Peppino’ nasce a Cinisi il 5 gennaio del 1948 – muore assassinato a Cinisi, durante la campagna elettorale che lo vedeva candidato in Democrazia Proletaria, il 9 maggio 1978.Schermata 2015-05-09 alle 08.03.09Di famiglia ”mafiosa” rigetta in toto il sistema malavitoso e passa la vita a denunciare le loro malefatte. A Cinisi vive a circa 100 passi dalla casa del mafioso  Gaetano Badalamenti, da Peppino spesso chiamato derisoriamente ”Tano Seduto”, durante le trasmissioni della libera ”Radio Aut” da lui fondata.

Il suo assassinio, da parte dei picciotti di Badalamenti, venne fatto passare come  un incidente, durante la preparazione di un attentato alla linea ferroviaria, provocato dallo stesso Peppino.

In ogni caso la sua morte passò quasi del tutto inosservata in quanto, proprio in quelle ore, veniva ritrovato il corpo senza vita di Aldo Moro.

La matrice mafiosa dell’assassinio viene portata in seguito alla luce grazie al lavoro e alla volontà del fratello  Giovanni e alla coraggiosa mamma Felicia!

Noi oggi ti ricordiamo e concordiamo con quanto hai insegnato: ”La mafia è una montagna di ”M….‘!  Nessuno lo deve dimenticare e tutti la devono combattere!

 

Alla prossima

 

Elena

 

OGGI 9 MAGGIO RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATOultima modifica: 2015-05-09T09:11:13+02:00da elenasaita
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento