Archivi tag: carcere

CARLO LISSI ED ERICA NARDI … la coppia perfetta …

Carlo Lissi ”informatico” di 31 anni … che cosa è successo a costui?
Si era davvero invaghito di una collega … oppure era semplicemente ”stanco” di moglie e figli?
Dato che costui ”evidentemente” non ha ben chiaro cosa sia effettivamente la ”realtà” e che cosa sia il ”virtuale”, decide per sentirsi libero, di eliminare gli intralci che si frappongono fra la ”sua libertà” e la ”vita che è costretto a vivere”!
E lo fa nel modo più ”bastardo” che possa esistere! Prima fa l’amore con Cristina, sua moglie e poi la uccide a coltellate! Ovviamente eliminata lei restano gli altri due ”fastidi”, i figli Gabriele di 4 anni e la piccola Giulia di 20 mesi. Quindi va nelle loro camere e li sgozza nei loro lettini.
Poi si fa una doccia … si cambia … mette la casa a soqquadro fingendo un furto finito poi in omicidio … si disfa del coltello usato per sterminare la propria famiglia … e va a vedere la partita di calcio con gli amici, esultando per i goal dell’Italia!

Personalmente l’idea di spender denaro per ”riabilitare” uno simile mi lascia molto perplessa. Noialtri siamo quasi 8 miliardi sul pianeta … e le risorse scarseggiano.

2916202-madre_e
Carlo e Cristina il giorno del loro matrimonio …

Il delinquente Carlo Lissi era un ”informatico”. l’informatica è diventata oggigiorno talmente strategica nello sviluppo economico e sociale delle popolazioni che chi non ne ha accesso, uno status battezzato con il termine ”DIGITAL DIVIDE” sta diventando un problema di interesse planetario. Tutti al mondo dobbiamo aver la possibilità di ”pestare” su delle tastiere … ma soprattutto tutti abbiamo il dovere di avere le stesse informazioni di base.
Mi è subito venuta in mente una domanda orribile: ”Ma … non sarà che con tutte le informazioni di ”base” uguali e la mancanza sempre più evidente di capacità ”critica, diventeremmo poi dei ”potenziali” Carli Lissi? Non è che finiremmo di far confusione tra ”mondo reale” e ”mondo virtuale”? Non sarà che in qualche modo l’informazione in rete, a lungo termine e troppo concentrata su messaggi subliminali … alteri” il senso del ”reale”?
Se pensiamo a come si esprime e si muove Casaleggio … dovremmo farci un pensierino … magari anche serio! 🙂

Comunque non spendiamo denaro per riabilitare il Carlo Lissi, sbattiamolo in galera e lasciamocelo! Corona, in fondo, è in carcere per molto meno.
Tra l’altro se proprio volesse ricostruirsi una ”vita” facciamo sposare il Lissi con Erica Nardi!
Ve la ricordate la ragazzina sedicenne di Novi Ligure? Quella che nel 2001 uccise, assieme al ”fidanzatino” Omar, sia la mamma che il fratellino di 11 anni a coltellate? Ebbene Erica si è laureata, a spese dello stato italiano, e a 27 anni era già libera come l’aria!

erika-denardo2-anteprima-600x335-533772
Erica ”riabilitata …

Erica sarebbe la moglie ideale per il Lissi! Sarebbero ”mentalmente” alla pari! Sterilizziamoli entrambi e mettiamoli a vivere assieme … e se si dovessero eliminare a vicenda … onestamente … ci sarebbe qualcuno che verserebbe delle lacrime?

Alla prossima

Elena

http://www.huffingtonpost.it/2014/06/16/carlo-lissi-uccide-moglie-e-figli-assassino-confessa_n_5498338.html

http://it.wikipedia.org/wiki/Delitto_di_Novi_Ligure
http://cronacaeattualita.blogosfere.it/2011/12/erika-de-nardo-torna-libera-dopo-11-anni-dal-massacro-di-novi-ligure.html