Archivi tag: territorio

IMMUNITA’ PARLAMENTARE …

… il ”tema del giorno” …

Le informazioni che arrivano al cittadino DEVONO essere chiare!  Devono spiegarci se per immunità si intende reato di ”OPINIONE” per il quale va da se che sia Parlamentari che  Senatori devono esser considerati NON PERSEGUIBILI !  Se non sono perseguibili per le loro opinioni i deputati … perché dovrebbero esserlo i Senatori? (Quindi dovrebbe valere anche per questo nuovo Senato ”un tantino strano”. Inoltre  ci devono spiegare se questi nuovi senatori NON saranno perseguibili SOLO quando fanno i Senatori oppure non lo saranno ANCHE quando fanno i consiglieri regionali? In questo la caso la situazione cambierebbe ECCOME!  Comunque, a rigor di logica , o la togliamo ad entrambi o la diamo ad entrambi!

bilancia1-300x300

MA ATTENZIONE … se stiamo parlando invece di ”Immunità” per deputati/senatori ladri corrotti e corruttori è ovvio che la faccenda è diversa! TANTO DIVERSA!

Si cercasse una buona volta di spiegare a noialtri, poveri cristi che tiriamo la carretta, come stanno le cose veramente … macché! Con tutti ‘sti mezzi di informazione extra-sofisticati, vigliacco se ti dicono le cose come stanno! Vigliacco se ”qualcuno” arriva al ”nocciolo”!

Tutti che si riempiono la bocca di frasi fatte ”da altri”! Frasi ”manipolate” da altri ad esclusivo vantaggio elettorale.  A noialtri, l’informazione che arriva è quella superficiale e di pancia! Quella che viene abilmente usata/cavalcata ai fini del consenso elettorale.

SE NON CI SPIEGATE BENE COME STANNO LE COSE LE RAZIONI ALLE INFORMAZIONI SUPERFICIALI ALTRO NON POTRANNO ESSERE CHE REAZIONI DI ”PANCIA”! Come questa mia al link che segue in fondo.

Ma poi … possibile che il più grande partito italiano abbia ”delegato” l’informazione in rete al blog di Grillo? Ma siamo diventati tutti matti?

Cercare le leggi sulle Gazzette Ufficiali richiede una preparazione che noialtri italici NON possediamo. Quindi per favore, datevi da fare ed in modo semplice e corretto spiegate quel che decidete/proponete ed il perché.

Ora il ”territorio” è diventata la ”rete” quindi è lì che si crea il consenso. Non è proprio difficile da capire no? E non dite di non aver le ”risorse” per poterlo fare.

 

Alla prossima

 

Elena

 

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10202399017192985&set=a.1033272148285.2006853.1119855370&type=1&theater